Cerca nel blog

mercoledì 20 luglio 2011

Montreal - Creata unità di polizia per monitorare gli anarchici

da inform-azione

fonte: waronsociety.noblogs.org | trad. Cenere

La creazione a Montreal di un’unità poliziesca riservata agli anarchici è una “dichiarazione di guerra” e inoltre dimostra che i poliziotti discriminano la gente a causa delle loro idee politiche e dei loro stili di vita, ha detto un simpatizzante anarchico.

[…]

Jacques Robinette, assistente del capo della polizia di Montreal e alla testa delle investigazioni speciali, dice che la GAMMA (Sorveglianza delle attività marginali e dei gruppi anarchici) è stata creata a Gennaio per affrontare il crescente vandalismo e gli assalti contro agenti di polizia durante pubbliche proteste e presidi.

L’unica è una costola dell’unità del crimine organizzato. Le tattiche impiegate dagli investigatori per monitorare le gang possono essere usate per controllare i leader anarchici che si infiltrano nelle proteste pacifiche.

Robinette si è rifiutata di dire quanti agenti sono nell’unità.

In passato, la polizia ha usato videocamere durante le proteste per identificare i facinorosi. “Spesso hanno bandiere e qualche volta le aste diventano bastoni usati per rompere vetrine e colpire persone”, ha detto Robinette.

Circa una dozzina di proteste si sono trasformate in violenza nell’ultimo anno.

“Usano varie proteste – come quella (della vittima della polizia) di Fredy Villanueva, delle tasse e anche di San Giovanni Battista – come pretesto per vandalizzare, lanciare sassi e assaltare agenti di polizia” ha detto Robinette.

Il lavoro dell’unità ha condotto all’arresto di 4 persone il 29 Giugno.

Sono accusati di aver fatto parte di un gruppo che ha assalito gli agenti di polizia durante il corteo del Primo Maggio. Tra gli oggetti i poliziotti hanno sequestrato una sbarra di ferro e una molotov.

2 commenti:

  1. (fa strano che gia' non la avessero)

    RispondiElimina
  2. forse ora cominciano a reputarli una minaccia ai loro privileggi

    RispondiElimina